Richiesta
Newsletter
Prenota

Lungo il sentiero del castagno verso Bolzano, passando per Velturno: A piedi attraverso uno splendido spaccato di Alto Adige

 Lungo il sentiero del castagno verso Bolzano, passando per Velturno

Non a caso la Valle Isarco è denominata la “valle dei sentieri”. Ancora una volta il sentiero del castagno attraverso la Valle Isarco spicca come itinerario fuori dal comune.  “Keschtn”  non è altro che la parola in dialetto altoatesino per castagna. Se lo desiderate durante il periodo del Törggele potrete percorrere l’intero sentiero del castagno da Bressanone a Bolzano, passando per Velturno, vivendo sensazioni meravigliose.

Sempre all’ombra dei castagni

Sempre all'ombra dei castagni

Il sentiero del castagno segue il percorso dell’Isarco e ha una lunghezza di 63 km. Comincia nei pressi del monastero di Novacella vicino a Bressanone, prosegue lungo i pendii della Valle Isarco, attraversa l’altopiano del Renon e termina nel fondovalle di Bolzano. Come itinerario di più giorni questa escursione è una splendida opportunità per ammirare la bellezza della nostra regione in varie tappe interessanti. Dal nostro hotel di Chiusa avrete l’alloggio ideale per partire alla volta di Bressanone o anche per pernottare lungo il percorso.

In quattro tappe attraverso la Valle Isarco

In quattro tappe attraverso la Valle Isarco

A seconda della vostra condizione fisica suggeriamo una divisione del percorso in tappe. Partite da Novacella e seguite il sentiero del castagno fino a Velturno  (circa 5 ore). Da qui si prosegue in direzione sud fino a Chiusa, al nostro hotel, o fino a Barbiano (max. 5.45 ore.). La prossima tappa vi condurrà fino a Leitach (circa 5 ore) e l’ultima fino a Castel Roncolo vicino a Bolzano (5 ore). Oltre ai meravigliosi alberi di castagne ammirerete la variegata pienezza della natura altoatesina!