Richiesta
Newsletter
Prenota

Escursionismo con le ciaspole nelle Dolomiti:
Passeggiate invernali da favola nel mondo alpino incontaminato

 Escursionismo con le ciaspole nelle Dolomiti

Il rumore della neve che cede calpestandola, l’effetto benefico della solitudine, splendidi sentieri lungo i prati innevati d’alta quota, passare tra boschi e per isolati pascoli d’alta quota, l’escursionismo con le ciaspole in Valle Isarco è un’esperienza così idilliaca ad ogni passo. Durante le passeggiate invernali la nostra natura incontaminata è a vostra completa disposizione e vi accoglierà con il suo festante silenzio, come non troverete da nessun’altra parte sulle piste. La regione attorno a Chiusa invita invece ad affrontare vari itinerari interessanti con configurazioni di terreno e di livello diversi.

Escursionismo sulla neve su vari sentieri nascosti

Escursionismo sulla neve su vari sentieri nascosti

Potrete praticare l’escursionismo con le ciaspole nelle Dolomiti sull’Alpe di Villandro, quella di Barbiano, di Velturno e sull’Alpe di Siusi. Tutte queste aree escursionistiche hanno le loro caratteristiche da scoprire. Si raccomandano i tour con le ciaspole a Rodengo sulla Cima Lasta, sulla Plose, la montagna di Bressanone o sulla Stoanamandl a Spinga. Se non volete affidarvi a una mappa, potrete sempre scegliere un tour guidato con una guida escursionistica esperta della Valle Isarco.

Vale sempre la pena fare un giro nei dintori di Luson

Vale sempre la pena fare un giro nei dintori di Luson

La non lontana località di Luson è una vera roccaforte dell’escursionismo con le ciaspole nelle Dolomiti. Là potrete partire ad esempio per un tour impegnativo sul  Campill (2.190 m), durante il quale sarete in marcia per circa ore, superando un dislivello di 720 metri. La vista panoramica dalla vetta sulle maestose cime imbiancate delle Dolomiti è imponente!